GAPMILANO.NET – Gruppo Arbitri Pallacanestro Milano

Pubblichiamo di seguito il messaggio della nostra commissione regionale CIA, rivolto a tutti i tesserati CIA lombardi.

Care colleghe,

Cari colleghi,

in questo momento così particolare che stiamo attraversando, desideriamo dimostrarVi la nostra vicinanza con questo messaggio.

Siamo tutti preoccupati per la salute nostra e dei nostri cari e per quello che sarà il difficile ritorno alla normalità, una volta superata l’emergenza sanitaria, non solo dal punto di sportivo.

Speriamo anzitutto di trovarvi tutti bene, in salute, e siamo certi che ciascuna/o saprà trarre da questa esperienza di “riposo forzato” un nuovo slancio per ripartire più carica/o e più determinata/o di quanto già non fosse prima di questo complicato frangente.

Da donne e uomini di sport, che hanno fatto del rispetto e dell’applicazione delle regole la loro vera passione, non abbiamo dubbi di poterci aspettare da Voi tutti un ruolo fondamentale in questa battaglia per combattere il COVID-19, ruolo fondato prima di tutto sul rispetto dei vari divieti, anche quando questi riguardano delle limitazioni alla libertà personale di ciascuno e richiedono sacrifici.

Abbiamo l’orgoglio di rappresentare la più grande e numerosa regione d’Italia, che, a livello cestistico, vanta una tradizione lunga e gloriosa di arbitri e ufficiali di campo; sapremo, anche in questa circostanza, dimostrarci all’altezza della situazione, essendo, anche un esempio e un riferimento per gli altri nel rispetto delle regole di comportamento per sconfiggere la pandemia.

Come al termine di ogni partita, vi sarà un solo vincitore: i nostri fischi e il colore grigio o arancione e blu delle nostre divise tornerà a riempire i palazzetti di tutta Italia, come parte indispensabile del meraviglioso sport che è la pallacanestro e del movimento di cui siamo fieri di essere componente importante.

La distanza che oggi ci separa, non ci impedisce di unirci a tutti Voi in un virtuale abbraccio, in attesa di poterci, di persona, nuovamente stringere la mano all’inizio di ogni gara, sui campi.

Un saluto affettuoso, e.. forza Lombardia!

Tina, Beppe e Fede

Commissione C.I.A. Regionale – Lombardia

Tina Santambrogio Giuseppe Abbiati e Federico Del Felice

 

Pubblichiamo di seguito il messaggio di Alberto Bellondi, Presidente del Comitato Regionale Lombardia, rivolto a tutti i tesserati CIA della nostra regione.

BUONGIORNO AL MONDO CIA LOMBARDO

In questo momento così difficile per tutta Italia e soprattutto per la Lombardia, voglio mandare un caro saluto a tutte le componenti del nostro movimento CIA che, come me, stanno trascorrendo il proprio tempo in maniera del tutto inedita e inaspettata.

Innanzitutto mi auguro che tutti voi stiate bene e con voi i vostri cari.

La pallacanestro, che tutti amiamo, è un meraviglioso sport di squadra dove tutti danno il proprio contributo per la vittoria di una partita e di un campionato. Ora tutti siamo chiamati a un nuovo tipo di sport di squadra: restare a casa per contribuire alla vittoria più importante, quella sul coronavirus, che si potrà sconfiggere solo rispettando le indicazioni governative.

In questo momento di silenzio generale, anch’io non vedo l’ora di sentire il rumore del pallone che rimbalza sul parquet: se tutti faremo la nostra parte, presto ricominceremo a riempire palestre e palazzetti.

In bocca al lupo a tutti.

Alberto Bellondi
Presidente FIP Lombardia

Gli Arbitri e gli Ufficiali di campo di GapMilano, garanti delle regole del gioco più bello del mondo, STANNO A CASA e danno in questo modo il proprio contributo per vincere la partita più importante del momento, quella contro il Coronavirus. Un avversario infido, che non sente fischi, richiami o falli tecnici, e che potrà essere espulso dalle nostre vite solo sacrificando, subito ed ora, un pezzo della nostra libertà: stiamo a casa!

#stiamoacasa per rispetto di noi stessi e del prossimo

#stiamoacasa per rispetto del sacrificio di medici ed infermieri

#stiamoacasa per tornare presto a sognare e divertirci dietro una palla a spicchi

Alziamo i pugni e cacciamo il Coronavirus, ora! #D2aCOVID19

Come preannunciato nei mesi scorsi, nella giornata di ieri sono stati consegnati gli Oscar del Basket intitolati a Pietro Reverberi e relativi alla stagione sportiva 2018/2019.

Il nostro Maurizio Biggi, che ringraziamo per averci concesso l’utilizzo della fotografia che trovate allegata, è stato premiato come Miglior Arbitro sia per il rendimento offerto sui parquet di Serie A sia per il grande contributo dato alla formazione dei giovani arbitri in giro per l’Italia.

Maurizio sul suo profilo Facebook ha citato Ligabue per commentare la premiazione:

“Sono sempre i sogni a dare forma al mondo, sono sempre i sogni a fare la realtà“.

Si tratta di un messaggio dal significato autentico che il GAP Milano condivide in pieno: è il sogno di arrivare un giorno a calcare i parquet più prestigiosi d’Italia, d’Europa e del Mondo che porta a mettere tutta la passione di cui si è capaci nell’arbitraggio, a lavorare quotidianamente senza fare proclami per migliorarsi, a studiare continuamente il Gioco ed è grazie a questo atteggiamento, di cui Maurizio è sempre stato un valido testimone, che i sogni si possono gradualmente trasformare in realtà.

Tutto il GAP Milano si congratula nuovamente con Maurizio per il Premio ricevuto e gli augura ulteriori soddisfazioni.

Maurizio_Biggi_Reverberi

Fiori d’arancio per il GAP Milano.

Nella giornata di ieri il nostro Marino Montagner è convolato a nozze con la sua Monica.

Tutto il GAP Milano augura ai novelli sposi buona vita insieme!

Marino_Monica

Sito in Wordpress, webmaster Paride Pugliatti
Copyright © GAPMILANO.NET – Gruppo Arbitri Pallacanestro Milano. Tutti i diritti riservati.